Corso di scrittura creativa, con Antonio Pascale

380,00 

Luogo: In presenza e online

Inizio: Lunedì 24 gennaio 2022

N° incontri: 10

Descrizione

E’ bello scrivere, è bello leggere, ricordare, immaginare, creare personaggi, parlare con discrezione o con spudoratezza di se stessi. La creatività ci rende più aperti, più sensibili al tempo che scorre e allo spazio che abitiamo, più forti nei confronti del caos. Ma è ancora più bello e creativo imparare a ordinare i nostri pensieri, dargli la forma che meritano, il peso necessario, il posto migliore nella nostra mente. Questo corso si propone di insegnare alcune regole di base, punti di orientamento. Fornire insomma una bussola: saremo pronti e più forti per la traversata. La bussola tuttavia non va servita a freddo. E’ un errore elencare le regole come se fossero algide voci da manuale. Al contrario. Possiamo arrivare meglio e con più forza e con maggiore e necessario calore alla comprensione delle regole se aumentiamo la nostra percezione intima e sensibile del mondo: quale migliore modo se non leggere? Difatti questo è un corso di scrittura/lettura. Le regole le suggeriscono gli scrittori (non i manuali), quelli, cioè, che hanno scritti racconti. Belli e innovativi, moderni, semplici e complessi che siano. E allora prima leggiamo, poi scriviamo. Leggeremo e ci chiederemo: in questo racconto qual è il pensiero dell’autore e questo pensiero, quali regole disciplina? Possono esserci utili? E se sì come possono aiutare la nostra voce ad emergere? Dunque? Dividiamo il corso in due sezioni, nella prima leggeremo, nella seconda scriveremo: racconti semplici, 4/5 cartelle, tema a piacere, vanno bene tutti i generi, lettera, articolo, racconto, saggio, non importa. Poi lo commenteremo insieme (parlando, ragionando) e cercheremo di capire se ci sono errori, potenzialità, se il tema è messo a fuoco se è necessario aggiustare qualcosa (niente paura per chi non vuole scrivere: continueremo a leggere, comunque, per tutti gli incontri).

Titolo

Torna in cima