Beatitudine. Angelus Silesius e «Il pellegrino cherubico»

18,00 

1 disponibili

Francesco Roat
Ed. Ancora

ISBN: 9788851421311

1 disponibili

COD: 9788851421311 Categoria:

Descrizione

Una guida per i lettori disposti a ripercorrere il pellegrinaggio spirituale compiuto dal grande mistico tedesco Angelus Silesius (16241677), che fu medico, poeta e non da ultimo sacerdote, dopo essersi convertito dal luteranesimo al cattolicesimo. Suo capolavoro, "Il pellegrino cherubico", è l'opera di poesia religiosa più vivace del Seicento. Un testo composto di componimenti lirici, epigrammi e aforismi, dai quali emerge una sintesi di tutta quanta la mistica cristiana tedesca: da Meister Eckhart a Jacob Böhme. Negli scritti silesiani vengono sottolineate l'essenzialità di praticare l'amore, l'urgenza del distacco da ogni brama egoica e l'opportunità d'una accettazione piena/serena degli eventi. Completa il saggio un'antologia di 200 aforismi silesiani, in un'inedita e puntuale traduzione.

Informazioni aggiuntive

Settore

Macro Settore

Autore

Francesco Roat

Editore

Ancora

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Beatitudine. Angelus Silesius e «Il pellegrino cherubico»”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Titolo

Torna in cima